Selezione racconti brevi

mostri oggi

The StoryTimes è un progetto che nasce per creare un posto sul web in cui parlare di storie folk, fiabe e figure della tradizione.

Il tutto non per un interesse accademico, ma per gli stessi scopi con cui da sempre si raccontano storie: intrattenere e parlare di come affrontare le difficoltà della vita.

Le storie però non sono qualcosa di statico e immutabile. Sono materiale fluido, che ha assunto diverse forme e sfumature nel corso dei secoli e che ancora oggi ne trova sempre di nuove.

Per questo, The StoryTimes cerca anche racconti e, prima dei racconti, persone che abbiano voglia di condividere una loro interpretazione di figure della tradizione.

Per avere un’idea dei racconti già pubblicati nella rubrica in questione, potete guardare questo link.

Requisiti

  • I racconti devono avere una lunghezza massima di 5000 caratteri (spazi inclusi)
  • Devono essere ispirati a una figura tradizionale del folklore (di qualsiasi area geografica) o, in alternativa, sviluppare il concetto di “mostro”.
  • Il genere è totalmente libero.
  • I racconti devono essere inviati all’indirizzo mail thestorytimes1@gmail.com, insieme a una breve presentazione in terza persona dell’autore.
  • Poiché lo scopo è alimentare una rubrica con cadenza settimanale, la selezione non ha priori una scadenza temporale; tuttavia, potrebbe venir temporaneamente chiusa nel caso si verificasse la necessità di “smaltire” un accumulo di racconti selezionati.

Cosa succede dopo l’invio

  • I racconti verranno selezionati in base a qualità della scrittura e aderenza al tema; in particolare, saranno privilegiati quelli che trattano mostri meno presenti nella cultura di massa o presentano altri elementi di originalità.
  • L’autore riceverà sempre un feedback, sia esso positivo o negativo.
  • In caso di selezione, potranno essere concordate modifiche minori al testo prima della pubblicazione sul sito.
  • I racconti rimangono di proprietà dell’autore, che può chiederne in ogni momento la rimozione dal sito.
  • Non è previsto alcun compenso per i racconti pubblicati.

Per qualsiasi domanda, potete scrivere thestorytimes1@gmail.com , oppure tramite messaggio alla pagina Facebook.