indonesia

Scandalo a Siberut: vivevano come marito e moglie, non sapevano di essere fratello e sorella.

Viene da un villaggio dell’isola di Siberut, in Indonesia, una storia che ha dell’incredibile. Un uomo e una donna, sposati da un paio di mesi, hanno scoperto di essere in realtà fratello e sorella.

L’uomo era arrivato al villaggio all’inizio della scorsa primavera. La donna, invece, viveva lì da diversi anni.

In particolare, era giunta al villaggio quando era poco più che una bambina; una coetanea l’aveva incontrata nella foresta e lei aveva raccontato di aver lasciato il villaggio natale perché il fratello l’aveva picchiata in seguito a un litigio. Da quel giorno, le due ragazze avevano vissuto come sorelle.

Nessuno sa cosa abbia spinto il fratello a lasciare a sua volta il  villaggio in cui era cresciuto. Pare però certo che avesse ormai quasi dimenticato la sorella e ignorasse dove era andata.

Nel nuovo villaggio, i due si incontrati senza riconoscersi, hanno iniziato a frequentarsi e nel giro di pochi mesi hanno deciso di sposarsi.

Poi, però, la rivelazione: il marito ha notato una piccola cicatrice sulla testa della moglie e gliene ha chiesto l’origine. Quando lei ha risposto che gliel’aveva procurata molti anni prima suo fratello, i pezzi del puzzle sono andati insieme.

Ora, la casa dove i due hanno abitato durante il loro breve matrimonio è deserta.

Si dice che, per fuggire alla vergogna, l’uomo, che ha poteri magici, si sia rifugiato sulla luna. Sua sorella, invece, si sarebbe trasformata in una civetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *