torre di littledean

Littledean: ritrovato il tesoro della torre infestata

La torre di Littledean, lungo il fiume Tweed a sud di Edimburgo, è da secoli famosa per essere infestata dal fantasma di una vecchia proprietaria.

Secondo le leggende, l’anima della vecchia non riesce a lasciare questo mondo e vive grandi tormenti a causa del comportamento empio tenuto in vita. In particolare, pare che la donna fosse molto avida e avesse accumulato grandi ricchezze opprimendo i poveri della regione.

Nonostante il fantasma, ormai da alcune generazioni la famiglia Kers vive nella torre. Fino a ieri, i suoi membri hanno sempre detto di non aver mai visto lo spettro e di considerarlo una diceria priva di fondamento.

Ieri sera, però, la torre di Littledean è stata teatro di un evento straordinario. Una giovane servitrice della famiglia, Mary, racconta di aver visto una strana luce sul pavimento mentre era sola in cucina a pulire delle scarpe. Alzando lo sguardo, si è trovata davanti una vecchia donna avvolta in un mantello marrone, che le ha chiesto se poteva scaldarsi vicino al fuoco.

“Ero spaventata, perché ho capito subito che era qualcuno non di questo mondo” racconta Mary. “Ma mi ha fatto pena, tanto aveva un’aria sofferente, così l’ho invitata ad avvicinarsi. Ho visto che aveva le scarpe bagnate, con questo freddo, e mi sono offerta di asciugargliele e pulirle.”

È stato allora che la donna, colpita dal buon cuore della ragazza, ha rivelato non solo di essere lo spettro della vecchia padrona della torre, ma anche il nascondiglio del tesoro che aveva accumulato.

Questa mattina Mary, seguendo le indicazioni del fantasma, ha condotto il suo padrone alla base della scalinata della torre, invitandolo a far rimuovere la pietra del gradino più basso. Nonostante lo scetticismo iniziale, Kers ha deciso di darle ascolto, rinvenendo così le ricchezze dimenticate.

Il fantasma ha lasciato indicazioni anche su come ripartire il tesoro: metà spetterà di diritto all’attuale padrone della torre, mentre l’altra metà sarà a sua volta divisa in due parti. Di queste, la prima andrà a Mary, per la gentilezza dimostrata verso lo spettro, e l’altra metà verrà distribuita tra i poveri del paese.

[11]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *