german castle

Germania: giovane pastore spezza incantesimo decennale

C’è un castello in Germania, in mezzo a una foresta, in cui per molti anni ha abitato una vecchia fata.

Tutti i giovani che entravano in un perimetro di cento passi dalle mure rimanevano paralizzati e non potevano muoversi in alcun modo finché la fata non li liberava. Le ragazze, invece, venivano trasformate in uccelli e messe in una gabbia nella stanza della vecchia.

Tra le tante giovani a cui era toccata questa sorte c’era Jorinda. Lei e il fidanzato Jorindel erano infatti finiti nei territori del castello dopo essersi persi nel bosco mentre passeggiavano insieme. Jorindel era rimasto immobilizzato dall’incantesimo e aveva assistito alla trasformazione della ragazza, prima che la fata lo lasciasse libero di scappare.

Fin qui, la storia di Jorindel e Jorinda non è diversa da quella di tante altre sfortunate giovani coppie. Jorindel, però, non era disposto ad accettare quella sorte. 

Per tre anni ha continuato a pensare a Jorinda. Più di una volta, si è incamminato verso il castello, solo per trovarsi ogni volta immobilizzato finché la fata non veniva a liberarlo dicendogli di andarsene.

Qualche giorno fa, però, è successo qualcosa di diverso. Durante la notte, Jorindel ha sognato di raccogliere un fiore viola con una perla al centro e con quel fiore riuscire a entrare nel castello e liberare Jorinda.

La mattina, appena sveglio, Jorindel è partito alla ricerca del fiore. Per otto giorni, si è aggirato invano per i boschi e le paludi della zona. Nonostante l’insuccesso iniziale, non è però perso d’animo, tanto era convinto che il fiore esistesse realmente.

Il nono giorno, la sua perseveranza è stata ricompensata: Jorindel ha trovato il fiore, viola e con una perla al centro, esattamente come quello nel suo sogno.

Armato del fiore, Jorindel si è recato al castello fatato ed è riuscito a raggiungerne le mura senza cadere vittima dell’incantesimo. Con il fiore viola ha toccato la porta, e subito quella si è aperta. Con il fiore in mano ha raggiunto la stanza della fata e questa, benché furente per l’intrusione, non ha potuto avvicinarsi a lui. La vecchia è così fuggita, cercando di portare con sé la gabbia dentro cui si trovava Jorinda.

Jorindel è però riuscito a bloccarla e, toccando la gabbia con il fiore, ha spezzato l’incantesimo e restituito a Jorinda le sue sembianze umane.

Il giovane ha poi usato il fiore per liberare tutte le altre vittime della fata.

Ora, lui e Jorinda sono tornati al loro villaggio natale e stanno preparando il loro matrimonio.

[18]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *